Barin Trevina

Spia umana al servizio di Porlo

Description:
Bio:

Barin Trevina è una delle migliori spie del mercante d’informazioni Fetwin Porlo, a Port Nadir. Ultimamente si è ritrovato nei guai dopo aver rubato un cilindro codificato contenente dati segreti alla base dell’Epsis. Scoperto dai Sable Down, gruppo avversario dell’Epsis, Barin ha deciso di nascondersi per far calmare le acque.

La sua prima intenzione (dopo aver lasciato un indizio a suo cugino Olev) era allontanarsi per un paio di giorni da Port Nadir a bordo dalla nave Mad Line ma, resosi conto di essere braccato da vicino dai Sable Down, Barin abbandonò la nave, appena in tempo: pochi minuti dopo una squadra di esecutori dei Sable Down fece irruzione sulla Mad Line uccidendo, dopo averlo torturato, il capitano.

Rendendosi conto di avere ormai pochissimo tempo a disposizione Barin si rivolse a Cel’Nero un Twi’lek con cui aveva portato a termine diversi “lavoretti”. Dopo aver nascosto il cilindro in un piccolo trasporto fatto poi attraccare automaticamente in un dock abbandonato di Port Nadir, Barin (su consiglio di Cel’Nero), decise di rifugiarsi in una casa sicura, “Lo Scoppio”, non sapendo che sia l’edificio che Cel’Nero avevano debiti con i Sable Down…

L’intervento dei personaggi è stato in grado di salvargli la pelle prima del repulisti dei Sable Down. Con il loro aiuto è riuscito a sopravvivere ai pericoli dei livelli inferiori di Port Nadir… e a fermare Cel’Nero dall’impossessarsi del cilindro. Tuttavia non è detto che sia loro riconoscente: Barin è un solista, uno che affronta da solo i problemi e che ne sfrutta da solo le opportunità.E la prossima volta che la sua strada si incrocerà con quella dei personaggi… beh,potrebbero avere interessi diversi.

Barin Trevina

STAR WARS FRINGE WORLDS AndreaG